Né servi né padroni, se non di noi stessi: così nasce L’Opinione.com

Nato dall’idea di un gruppo di giornalisti visionari, L’Opinione – Tempi Moderni si basa sulla diffusione di interventi elaborati da professionisti ed esperti, offrendo una lettura schietta e priva di retorica. Fondato dall’Editore Modo Agency, agenzia di comunicazione specializzata nella creazione di contenuti digitali, e registrato al numero 46 del registro 2024 della Stampa del Tribunale di Genova, L’Opinione.com si vuole affermare come una voce autorevole nel panorama dell’informazione giornalistica online.  Le opinioni possono essere discusse, condivise e persino contestate, e giocano un ruolo fondamentale nel dialogo e nel dibattito pubblico. Il rispetto e la comprensione di quelle altrui sono…

Keep Reading

Premio Stefano D’Orazio: Lorella Cuccarini presenta la 3a edizione

Aperte le prevendite per la terza edizione del Premio Stefano D’Orazio. Nella prestigiosa cornice dell’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro, il 7 settembre alle 21.00 si terrà l’evento organizzato dall’Associazione Stefano D’Orazio, presieduta dalla moglie Tiziana, con il Patrocinio del Ministero della Cultura e del Comune di Lignano Sabbiadoro e con il sostegno di…

Read More

Mediaset, ecco i palinsesti della stagione 2024/2025

Sorprese e conferme nella presentazione dei palinsesti Mediaset 2024/2025. Nel corso di una serata dedicata alla stampa, l’ad Pier Silvio Berlusconi racconta il futuro delle reti, insieme a Federico Di Chio, direttore Marketing Strategico del gruppo e Mauro Crippa, direttore generale dell’informazione RTI. “È un palinsesto ricco, con tante produzioni…

Read More

Bebe Vio diventa protagonista su SUPER!

Bebe Vio diventa protagonista su Super!, il marchio di intrattenimento di Paramount dedicato ai giovani. In partnership con art4sport Onlus e Nike, è stato lanciato un programma innovativo che mira a rendere lo sport accessibile a tutti, ispirandosi alla visione della Bebe Vio Academy per promuovere l’inclusione attraverso lo sport…

Read More

Oniomania: quando lo shopping diventa dipendenza

The Secret Dreamworld of a Shopaholic, conosciuto in Italia con il titolo I Love Shopping, è il primo romanzo di successo della scrittrice e giornalista britannica Sophie Kinsella, pseudonimo di Madeleine Sophie Wickham. Al suo interno, l’autrice delinea un ritratto piuttosto fedele alla realtà della pratica dello shopping, a cui attribuisce…

Read More

Il mistero delle Rocetrack Playa: le pietre che camminano

In una regione remota del Parco Nazionale della Valle della Morte in California, la Racetrack Playa, avviene un fenomeno misterioso, strano ma vero: le pietre camminano. Queste rocce, alcune delle quali pesano centinaia di KG (chilogrammi), apparentemente sembrano muoversi da sole, lasciando dietro di sé lunghe scie sul terreno asciutto…

Read More

Canzoni estive 2024, I Ricchi e Poveri salvano la discografia moderna dalla miseria – L’Irriverente opinione di Simone Di Matteo

La bella stagione, si sa, è la più amata e anelata da tutti. D’altronde, chi è che non vede l’ora di ritrovarsi invischiato in una di quelle storie “nate già finite” (come cantava la grande Fiorella Mannoia in Pescatore di Pierangelo Bertoli) sulle sponde del mare al calar della sera? O che ne so, di…

Read More

La bellezza del gatto: un incanto che sfida il tempo

Pablo Neruda (Parral, 12 luglio 1904 – Santiago del Cile, 23 settembre 1973), annoverato tra le figure più importanti della letteratura latino-americana del Novecento, prima di essere un diplomatico e politico cileno, è stato un poeta. La sua vasta produzione letteraria, che spazia dai temi congeniali dell’amore, del paesaggio natale e delle speranze collettive, gli ha valso nel 1971 il…

Read More

Influencer, il declino di Chiara Ferragni segna l’inizio della fine di un’era?

Che ci piaccia oppure no, nel tempo la figura degli influencer ha acquisito una rilevanza sempre maggiore, soprattutto a causa della forte pervasività dei social media e del crescente “status di privilegio” appartenente a personalità del calibro di Chiara Ferragni o Mariano Di Vaio, le quali ne hanno agevolato l’imposizione sulla scena nostrana. Non a caso, se in un primo momento si trattava di un fenomeno pressoché marginale, che magari interessava pochi “fortunati utenti”, oggi costituisce un aspetto centrale della realtà (virtuale e non solo), nonostante stia subendo alcune battute d’arresto. Il cosiddetto “Pandoro Gate”, infatti, che ha visto protagonista…

Keep Reading
0 $0.00